L'Associazione ERMES

A servizio del cittadino più svantaggiato

Dove dormire

Trapani e dintorni
Marsala e dintorni
San Vito Lo Capo e dintorni
Valle del Belice e dintorni
Alcamo Castellammare e dintorni
Egadi e Pantelleria

ASSOCIAZIONE Ermes onlus

Associazione Ermes

L'ASSOCIAZIONE Ermes onlus nasce a Trapani nel 2010 e non ha fini di lucro. Essa si propone con finalità di carattere sociale, civile e culturale, cioè di promozione sociale turistica di sostenere interventi nel campo della promozione della cultura e dell’arte nei confronti di persone svantaggiate per motivi fisici, psichici, economici, sociali e familiari.

In relazione a ciò, l’associazione persegue attività culturale finalizzata al recupero delle vecchie tradizioni culturali e folkloristiche anche con la valorizzazione del turismo, la creazione di circoli ricreativi, attività di animazione teatrale e musicale, nonché l’organizzazione di gite e viaggi, che coinvolgono i soggetti sopra indicati.

Negli ultimi anni la provincia di Trapani ha ancora di più sviluppato la sua vocazione turistica, organizzando una serie di eventi ed iniziative, che riproducono nel fascino l’atmosfera dell’America’s Cup del 2005, che ha consacrato Trapani come la città della vela.

Nessun trapanese o nessun abitante della provincia dimenticherà quei giorni, dove Trapani e l’intero territorio provinciale erano al centro dell’attenzione del mondo. Grazie a quell’esperienza il turismo è diventato ancora di più un’attività economica redditizia, per non parlare dello sviluppo dell’aeroporto, che ha portato sul suolo trapanese diverse nazionalità di turisti, che prima d’ora non avevano messo piede a Trapani. Forse neanche la conoscevano.

Si è iniziato a parlare di turismo sociale proprio con i voli low cost, che permettono ad una moltitudine di persone con un reddito non molto alto di prendere l’aereo e viaggiare.

Associazione Ermes

Su questa scia nel 2008 con il patrocinio della provincia di Trapani e di altri enti pubblici e privati si è condotto nell’ambito del “progetto Ermes” un’indagine conoscitiva sui servizi che le strutture ricettive e quelle del tempo libero sono in grado di offrire ai viaggiatori disabili, il cui movimento turistico costituisce un aspetto del turismo sociale.

In passato sono state condotte diverse indagini e ricerche sul tema, non certo facile, del mondo dei disabili in relazione alle barriere architettoniche presenti nelle città e negli edifici pubblici in genere. Da diversi anni grazie all’opera delle associazioni di volontariato, di enti pubblici o anche di semplici individui dal senso civico molto spiccato, su questo tema è stata fatta una grande sensibilizzazione, che ha portato gli operatori economici e politici a tenere finalmente in considerazione queste problematiche.

Il tema, come dicevamo, non è certo facile, perché quando si parla di disabili, si rischia facilmente di cadere nella retorica o nel facile pietismo. Essi hanno bisogno di tutto, fuorché di essere compatiti. Infatti, sono sono persone come tutte le altre, solo che hanno bisogni particolari, e come tali devono usufruire anche a livello turistico di servizi adeguati, che purtroppo non tutte le strutture sono in grado di fornire.

Grazie a questo lavoro abbiamo potuto avere un’idea chiara sui servizi e le caratteristiche delle strutture ricettive, nonché sulle potenzialità economiche del turismo sociale, in particolare dei turisti diversamente abili, perché il disabile non viaggia mai da solo.

Ed è con queste premesse che è stata costituita a Trapani l’associazione Ermes, poiché intende sempre di più andare avanti sul turismo sociale per rendere il nostro territorio aperto a tutti. L’associazione Ermes nel corso degli anni con convegni ed eventi ha operato per promuovere il turismo sociale, ma è anche intervenuta con un’affinata formazione professionale degli operatori turistici, affinché avessero una sensibilità specifica ed una visione imprenditoriale più allargata.

Il sito e l’app che abbiamo sviluppato rappresentano strumenti nuovi completamente aggiornabili, che sono aperti ad ogni contributo da parte di tutti con nuovi inserimenti e approfondimenti.