Notizia del 07/12/2018

Aggiornamenti e curiosità


Il Presepe Vivente di Custonaci


Il Presepe Vivente di Custonaci

Natale è tempo di presepi e nel nostro territorio sono tanti gli appuntamenti con la rappresentazione della Natività, dove la tradizione delle nostre comunità offre al pubblico dei visitatori tanti tipi diversi di presepi, di cui ognuno ha delle caratteristiche ben precise che li rende diversi gli uni dagli altri.

Uno di questi presepi che merita di essere visitato è certamente il Presepe Vivente di Custonaci, organizzato dall’ associazione culturale Museo Vivente di Custonaci con il patrocinio del comune.

Il cast del presepe anche quest’anno sarà composto da oltre 160 persone tra figuranti che interpretano il ruolo dei classici pastorelli del presepe, e tanti artigiani che compongono le maestranze che si occupano dell’allestimento. E’ un lavoro immenso che impegna gli organizzatori diversi mesi prima di Natale e del resto questo sforzo organizzativo viene premiato ogni anno con migliaia di visiste che rendono quello di Custonaci, uno dei presepi più suggestivi. Il luogo di rappresentazione del presepe è come sempre la Grotta di Mangiapane nella frazione di Scurati (Custonaci), che dal 25 dicembre al 6 gennaio sarà illuminata per ricreare la classica atmosfera natalizia. Inoltre non mancheranno come ogni anno gli eventi collaterali al presepe come i concerti, gli itinerari culturali e il villaggio gastronomico con giochi e musica.

I biglietti si possono acquistare nel centro storico di Custonaci e il costo del ticket comprende anche la degustazione di prodotti tipici, la possibilità di visitare il Santuario Maria SS. Di Custonaci, il Museo Arte e Fede. Viene garantito, inoltre, un servizio di bus navetta accessibile per i disabili che dal centro storico conduce fino alla grotta e viceversa.

Il ticket per i disabili e gli accompagnatori è gratuito sia al botteghino che on line.

Infine a Scurati c’è anche un presidio sanitario con la presenza di un’ambulanza con un servizio medico di pronto intervento.



Video correlato: